Microracconti

di CARLA PERUGINI.

 

Delitti e Castighi

Triangoli

Maria capì d’averla fatta grossa quando le penne insanguinate della colomba la condussero fin dentro la bottega di Giuseppe.

 

Il Giudizio Universale

Quel giorno, finalmente al Suo cospetto, le creature tutte seppellirono Dio sotto miliardi e miliardi di capi d’imputazione.

 

Un bravissimo giallista

Apprese in un lampo d’aver narrato il delitto perfetto quando, dall’ultima pagina del romanzo, partì quel colpo che insanguinò la parola fine.

 

Figli esosi

-Adesso basta!, disse la mamma difronte all’ennesima richiesta di denaro. Chiuse i cordoni della borsa e, all’interno, il suo piccolo canguro.

DSCN6384

 

Racconti in un solo rigo

Pazienza coniugale

Soffocatolo, poté dormire finalmente senza tappi.

Darwinismo

Ammutinatisi a Noè, ripresero la crociera.

Similia similibus

Esorcizzato Larussa, Belzebù tornò all’inferno.

I conti senza l’oste

 “No!”- ribadì Maria all’arcangelo esterrefatto.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...